Rossomalpelo

di Manuela Collarella

SquareAmerica

Sarà un effetto della postmodernità ma di questi tempi il quotidiano, il privato, gli affetti, i desideri incoffessati sembrano riscuotere grande interesse nel mondo fotografico.

Il Festival di fotografia di Roma di quest’anno verte fondamentalmente su questo.

Qui se ne era già parlato a proposito di Postcards & Secrets.

Oggi ci ritorno su con SquareAmerica.

Nicholas Osborn pubblica periodicamente su questo sito una selezione di istantanee d’epoca riguardante i primi tre quarti del Novecento.

Setacciando Ebay e i mercatini delle pulci Osborn ha costruito un ritratto ipnotico dell’immaginario visivo statunitense .

Le immagini sono esposte secondo criteri tematici, cosa che fa di Osborn un vero e proprio curatore telematico più che un collezionista.

C’è dentro tutto: dai classici da album familiare (matrimoni, bambini e animali domestici) all’ossessione per le armi, dal topos del viaggio e della strada  agli impeti di esplosione trasgressiva e alla morbosità  per la sessualità interrazziale, dallo sguardo coloniale al desiderio di emancipazione sociale di alcuni ritratti africano americanidall’assillo middle class per il decoro all’eccezionale discrepanza fra vizio privato e pubblico puritanesimo.

In un certo senso SquareAmerica è anche la celebrazione della fine dell’epoca delle  Polaroid, ormai soppiantate all’immediatezza del digitale.

Chissà se tra qualche tempo un po’ non ci pentiremo di questa corsa alla smaterializzazione.

Chissà tra quarant’anni cosa ci resterà da spulciare tra i banchetti dei mercatini.

Non tutto sopravvive al passaggio da un hard disk all’altro.

Nessun commento »

Non ci sono ancora commenti.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento

Line and paragraph breaks automatic, e-mail address never displayed, HTML allowed: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


To use reCAPTCHA you must get an API key from http://recaptcha.net/api/getkey