Rossomalpelo

di Manuela Collarella

The Houses of Hristina

Filed under: Fotografia,mostre,Segnalazioni,Senza Categoria,Visual politics — 7 maggio 2008 @ 18:24

Dal 7 all’11 maggio 2008, Gerdaphoto espone a Roma presso la Galleria “247”(Via del Pigneto 247), la mostra The Houses of Hristina di Hristina Tasheva.

Questo evento è realizzato in collaborazione con Tekfestival che l’8 maggio, alle 22.30, proietterà il documentario della regista olandese Suzanne Raes, The Houses of Hristina. Alla proiezione saranno presenti sia la regista che la stessa Tasheva.

Nata nel 1976 a Varna, in Bulgaria, dopo essersi laureata in economia Hristina Tasheva si trasferisce ad Amsterdam dove, da immigrata illegale, lavora per diversi anni come domestica. La difficoltà di adattarsi a un’altra cultura, la mancanza di comunicazione, la nostalgia la spingono ad analizzare il processo che accompagna questa trasformazione, e l’inevitabile isolamento che ne deriva. Hristina è invisibile. Silenziosa e discreta, pulisce le case. Ogni giorno una casa diversa, ogni giorno lo stesso lavoro. I contatti con i suoi datori di lavoro avvengono tramite brevi messaggi scritti. Per venire a patti con la sua vita, Hristina inizia a fotografare gli interni delle "sue" case. Insieme, queste foto, formano la casa che lei abita nei Paesi Bassi, una casa che la imprigiona.
 

La mostra rimarrà aperta tutti i giorni dalle 16 alle 20, ingresso libero

Via Gerdaphoto blog

Nessun commento »

Non ci sono ancora commenti.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento

Line and paragraph breaks automatic, e-mail address never displayed, HTML allowed: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


To use reCAPTCHA you must get an API key from http://recaptcha.net/api/getkey